Lotta biologica

Lotta biologica

I prodotti fitosanitari comunemente utilizzati in agricoltura non agiscono solo sugli insetti nocivi ma oltre a contaminare il suolo, l’aria e le acque, possono accumularsi nella catena alimentare, raggiungendo anche l’uomo. Si stima che l’utilizzo indiscriminato dei trattamenti fitosanitari negli ultimi decenni, oltre ad aver aumentato l’inquinamento ambientale ha determinato un incremento delle patologie tumorali. Tale presa di coscienza ha spinto molti agricoltori ad utilizzare metodologie più rispettose degli equilibri dell’ecosistema agrario. Tra queste rientra la lotta biologica, consistente nell’uso degli antagonisti naturali per contenere le popolazioni degli insetti dannosi. Nel video viene documentata la procedura di lancio dell’insetto Aphytis melinus allo scopo di combattere le infestazioni della “rossa forte”(Aodinella Auriantii).

Commenti 0

Lascia un commento

Ricorda, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Trustpilot